sabato 31 dicembre 2016

L'anno del Gallo

Chiudo l'anno podistico con un 12,5km rassicurante ma non ancora convincente; rassicurante per il chilometraggio (non superavo i 10km da un po'), ma non convincente per il fastidio alla coscia, ancora sensibilmente presente dopo il decimo km.
E' stato un anno "di corsa" difficile; un impegno extrapodistico mi ha stressato fisicamente e mentalmente togliendomi un po' di serenità e qualche infortunio di troppo mi ha frenato non poco.
Distorsione alla caviglia negli ultimi giorni del 2015, trascinata  a gennaio del 2016, tendinite in primavera e in forma acuta da aprile a metà luglio, poi una contrattura il 30 ottobre, dopo un bel allenamento nel Parco del Ticino, che sto ancora pagando.
Poche gare, l'ultima "lunga" a marzo (Monteregio Trail), poi una comparsata a una tappa del Grand Prix di Novara e una bella ma breve gara in salita a Rosazza.
Meno chilometri rispetto agli ultimi due anni, meno dislivello...ma non tutto è da buttare via.
Le gambe, quando hanno potuto hanno girato bene e i miei ritmi "lenti" di allenamento sono scesi di una 10"/km.
Peccato per questi continui sali scendi di forma; dover riprendere tutte le volte da capo, con cautela..ascoltare il fisico..e ora, a distanza di due mesi dalla contrattura, di ripetute, fartlek, trail ecc. non se ne parla, il mio gambone, se spingo troppo o vado su terreni troppo accidentati, mi ammonisce subito.
Però secondo il calendario cinese il 2017 è l'anno del Gallo, quindi, volendo crederci, comincia sotto i migliori auspici per me....
Di sicuro continuerò a correre, perché per me, come per ogni podista, la corsa è una 'droga' pulita, la cui assunzione regolare da solo effetti benefici (a differenza di quell'altra).
Come per esempio quando esci una mattina d'inverno con il sole ancora basso basso, poi cominci a sentire un tepore sulla schiena e poi sulla via del ritorno il sole è salito, ti abbaglia e scalda, nonostante la temperatura sia prossima agli 0°C.
Ed è così, che la giornata inizia con lo spirito giusto .




2 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie! Altrettanto! Ho letto che hai cominciato l'anno già con un ventello! Bravo!

      Elimina